2a Plein-Air Internazionale dell’arte di Lama

Dall’8 al 21 settembre 2003 si è svolto a Lama (Taranto) una Plein-Air artistica internazionale con la partecipazione di pittori polacchi, tedeschi, svedesi e italiani per un confronto sul loro modo di lavorare.

Questo avvenimento artistico è stato organizzato dalla pittrice Bożena Kurek Di Maggio che da 11 anni vive a Lama di Taranto, occupandosi principalmente di collages e pittura astratta.

Nell’incontro sono intervenuti i seguenti pittori: Bolek Polnar (Opole, Polonia) – sul realismo magico, Iwona Polnar (Opole, Polonia) – paesaggista, Elena Ilina (Monaco di Baviera, Germania) – astrattista, Mieszko Tyszkiewicz (Stoccolma, Svezia) – divine geometry, la finlandese Sanna Veijalainen, Ciro Barbaro (Caserta) – Brutt’art e Patafisica, Mario D’Amico – scenografo.

Gli incontri culturali, nei quali ha preso parte l’artista, scrittrice e critico d’arte Adriana Notte, si sono alternati alle visite turistiche a Matera, Alberobello, Martina Franca, Grottaglie, Cisternino e Locorotondo.

La Plein-Air si è conclusa il 20 settembre con la mostra dei lavori nel chiostro della chiesa Regina Pacis a Lama.

Questo importante confronto culturale è stato realizzato grazie anche alla sponsorizzazione di L’Affiche (Belle Arti, Via Polibio, Taranto), l’Associazione C.L.A.M. International (Cultura, Lingue, Arte, Musica) di Taranto, Via Pisanelli, 9 e l’ospitalità di alcuni amici di Lama e San Vito.

Per informazioni: Bożena Kurek tel. 099 7775112, 333 3526564.

Bożena Kurek Di Maggio