ZWIĄZEK POLAKÓW WE WŁOSZECH | ASSOCIAZIONE DEI POLACCHI IN ITALIA

  • kprmRP_logo

    Projekt finansowany ze środków Kancelarii Prezesa Rady Ministrów w ramach zadania publicznego dotyczącego pomocy Polonii i Polakom za granicą. Publikacja wyraża jedynie poglądy autora/ów i nie może być utożsamiana z oficjalnym stanowiskiem Kancelarii Prezesa Rady Ministrów.

    kprmRP_logo

  • Wydarzenia

    Il 18 luglio 2020 ricorre il 76 ° anniversario della liberazione di Ancona

    Il 18 luglio c.a. ad Ancona si è celebrato il 76 ° anniversario della liberazione della città da parte del 2° Corpo d’Armata Polacco del Generale Władysław Anders. A causa delle restrizioni introdotte in Italia in relazione alla pandemia, le celebrazioni di quest’anno si sono svolte in un ambiente modesto, […]

    more»

    Info

    SUBSKRYBUJ NOWOŚCI

    Cerimonia per il 76° anniversario della liberazione di Piedimonte San Germano, 25 maggio 2020

    Foto: www.tunews24.it/

    Foto: www.tunews24.it/

    Ambasciata della Repubblica Polacca in Roma: La pandemia di coronavirus non ha consentito quest’anno alle autorità polacche e ai reduci del II Corpo d’Armata polacco di commemorare la liberazione di Piedimonte San Germano partecipando personalmente alla cerimonia in onore ai caduti. Le autorità comunali di Piedimonte e il sindaco Gioacchino Ferdinadi hanno voluto dedicare però un pensiero di forte vicinanza al popolo polacco che non ha potuto celebrare e commemorare i propri caduti. Il sindaco accompagnato da vigili urbani, carabinieri e rappresentanti della protezione civile, ha deposto due corone di fiori davanti al monumento del sesto reggimento corazzato “Figli di Leopoli” sul Colle della Memoria, di cui una a nome del popolo polacco. A Piedimonte furono 208 le perdite tra i soldati polacchi.

    Nel suo discorso il sindaco di Piedimonte San Germano ha sottolineato “Un particolare pensiero di forte vicinanza va a tutto il popolo polacco che, in questo periodo di distanziamento, come ogni anno, non ha potuto celebrare e commemorare i propri caduti. Noi italiani abbiamo il dovere morale ed etico di essere qui a ricordare, assieme ai nostri caduti, tutti quei giovani eroi del “VI Reggimento Corazzato – Bambini di Leopoli” che con il loro sacrificio ci hanno donato quella Libertà di cui noi oggi siamo custodi”.

    Foto: www.interno28.com

    Foto: www.interno28.com

    L’intero articolo troverete nella pagina: https://www.tunews24.it/ilcorrieredellaprovincia/2020/05/25/piedimonte-san-germano-ricorda-i-76-anni-dalla-sua-liberazione/

    Il breve filmato della cerimonia: